Quindici vittime, oltre 23 mila gli sfollati, 23 fiumi esondati e oltre 100 comuni coinvolti: questi sono i tragici dati della recente alluvione in Emilia Romagna.

Sono stati, e sono tuttora, giorni difficili per tutta la comunità dell’Emilia Romagna e anche per noi della Fondazione AIFR: gli uffici della nostra sede di Bologna sono stati sommersi dall’esondazione del vicino canale Navile e alcune attrezzature sono andate completamente perse.

In queste emergenze, ci rendiamo conto di quanto sia importante la collaborazione e la solidarietà: grazie alla Protezione Civile, ai volontari che ci hanno aiutato a sgombrare l’area e a chi ci è stato vicino con messaggi di sostegno e partecipazione. Siamo tornati operativi e siamo vicini con il cuore a chi ancora è in situazione di forte disagio.

Tanti sono gli enti scesi in campo per rispondere all’emergenza e oltre mille le persone che hanno scelto di attivarsi donando il proprio tempo e mettendolo al servizio della comunità.
Di seguito troverete notizie aggiornate sulle possibilità di donazione e sulle altre opzioni con cui aiutare concretamente:

#forzaemiliaromagna

(Visited 84 times, 1 visits today)

Comments are closed.

Close Search Window
Close Search Window