Una giornata di dialogo e confronto per esplorare le sfide e le opportunità offerte dall’intelligenza artificiale per il Non Profit.

Data:
22 Maggio 2024 alle 9:30 - 16:30

Fondazione Filantropica AIFR organizza il convegno

“Dialoghi sull’Intelligenza Artificiale, tra tecnologia, etica e Terzo Settore”

22 maggio

Sala Imperiale, Hotel Royal Carlton – Bologna

L’intelligenza artificiale (IA) rappresenta una risorsa potenzialmente rivoluzionaria per il Terzo Settore, offrendo nuove opportunità per migliorare l’efficacia degli enti, ottimizzare le attività e aumentare l’impatto sociale. Tuttavia, l’integrazione dell’IA in questo contento presenta sfide uniche che richiedono una riflessione approfondita.

È con questo spirito che nasce il convegno “Dialoghi sull’Intelligenza Artificiale: tra tecnologia, etica e Terzo Settore”, una giornata di riflessioni e confronto rivolta alle Organizzazioni con l’obiettivo di orientare e informare gli operatori del Terzo Settore su opportunità, sfide, prospettive e possibilità di crescita grazie all’integrazione dell’IA.

Il convegno si propone dunque di esplorare il ruolo dell’IA nel Terzo Settore, concentrandosi su questioni chiave come l’accessibilità, l’etica e la protezione dei dati di soluzioni basate sull’IA. Attraverso riflessioni e testimonianze da parte di esperti, saranno esaminati gli impatti positivi che l’IA può avere su attività come la comunicazione, l’analisi dati, la raccolta fondi e la gestione dei volontari.
L’evento mira a condividere riflessioni e fornire alle Organizzazioni le conoscenze necessarie per utilizzare l’IA in modo responsabile ed efficace.

Programma dell’evento:

09:30 Registrazione e accoglienza
09:50 Benvenuto da Marco Cecchini, presidente Fondazione Filantropica AIFR – ETS
10:00 Massimo Temporelli, fisico nonché autore e conduttore tv, ci guiderà attraverso una delle sfide più rilevanti e stimolanti del nostro tempo: l’Intelligenza Artificiale e il suo potenziale nel modellare il futuro della nostra società
11:00 Gianluca Arnesano, docente di digital marketing, affronterà l’importante tema dell’etica nell’utilizzo dell’IA per il bene comune
12:00 Claudia Caluori, avvocato di Polimeni.Legal, esplorerà in dettaglio gli aspetti legati alla privacy nell’utilizzo dell’IA, con particolare attenzione alla necessità di linee guida, ai rischi associati al copyright e agli aspetti legali.

13 – 14 Pausa pranzo

14:00 Piero Savastano ideatore di Cheshire Cat AI condividerà approfondimenti sulla necessità di comprendere il ruolo della programmazione umana nell’addestramento di sistemi intelligenti e sull’adozione diffusa dell’approccio open source
14:45 Marta Dall’Omo di FolkFunding e Produzioni dal Basso esplorerà l’IA generativa attraverso la mappatura di strumenti di scrittura testi, generazione immagini e video, analisi dati, nonché tool che agevolano la raccolta fondi
15:15 Elizabeth Musgrove di Dataro presenterà strategie di IA predittiva per il fundraising, concentrandosi sulla previsione del comportamento del donatore
15:45 Sandro Cacciamani e Alessandro Furlati di Ex Machina esploreranno come l’IA può essere utilizzata per informare la community e coinvolgere in modo efficace i volontari nel Terzo Settore.
16:15 Riflessioni finali con Marco Cecchini e Andrea Romboli, presidente ASSIF – Associazione Italiana Fundraiser

L’evento è gratuito, previa iscrizione al form: eventi.fondazioneaifr.org

Per scaricare il programma, clicca qui.

Per approfondire le tematiche e il convegno, clicca qui.

 

Con il contributo di Con il patrocinio di
(Visited 798 times, 1 visits today)

Comments are closed.

Close Search Window
Close Search Window